Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

MINO NATALIZIO È IL COORDINATORE DEL PARCO DI PORTOSELVAGGIO

COMUNICATO STAMPA Sabato 15 aprile 2017

MINO NATALIZIO È IL COORDINATORE DEL PARCO DI PORTOSELVAGGIO

La figura sarà a sostegno dell’amministrazione nell’attività di gestione del Parco

Mino Natalizio, ambientalista ed ex assessore dal profilo tecnico, è stato nominato ieri dal sindaco Pippi Mellone coordinatore del Parco naturale di Portoselvaggio e Palude del Capitano, una figura che affiancherà l’amministrazione comunale nello svolgimento delle attività di gestione, di rappresentanza del parco e di sviluppo e promozione delle iniziative. La necessità di individuare la figura del coordinatore si è resa ancora più necessaria in considerazione della prossima adozione del Piano territoriale del Parco, che richiede impulso alle attività di raccordo tra l’amministrazione, gli enti interessati alla co-pianificazione, i portatori di interesse del territorio e i cittadini.

Nello specifico, il coordinatore affiancherà il dirigente del settore Urbanistica e Ambiente e l’Ufficio per la gestione del Parco e avrà il compito, tra gli altri, di avanzare proposte per iniziative, progetti e programmi di gestione, attuare specifiche azioni di valorizzazione e fruizione dell’area, promuovere forme di partenariato tra il Parco e altri soggetti pubblici e privati (anche per l’accesso a finanziamenti), promuovere azioni per diffondere la cultura della conservazione della natura e della biodiversità, rappresentare il Parco, promuovere le buone pratiche ambientali e proseguire il significativo lavoro sul distretto archeologico del Paleolitico, che caratterizza il Parco con elementi di unicità sul tutto il territorio nazionale. Tutte le attribuzioni e i compiti del coordinatore devono essere espletati sempre d’intesa con il Sindaco, l’assessore con delega ai parchi e al verde pubblico e la Giunta.

L’incarico è svolto a titolo onorifico e durerà per tutto il mandato del Sindaco.

                                                                                                                 Ufficio Stampa