Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

TRIATHLON TERRA D’ARNEO, SPAZIO AGLI SPORTIVI DI FERRO

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 13 ottobre 2017

TRIATHLON TERRA D’ARNEO, SPAZIO AGLI SPORTIVI DI FERRO

Domenica la gara che unisce nuoto, bicicletta e corsa. Attese centinaia di personeTriathlon Terra dArneo

Nardò per un giorno capitale italiana del triathlon. È in programma domenica 15 ottobre, infatti, la prima edizione del Triathlon Terra d’Arneo, gara organizzata dal comitato regionale della Federazione Italiana Triathlon (Fitri), da Claudio Meliota, da Gianni Casaluce e da JNardò Bianconera, in collaborazione con il Comune di Nardò e con il patrocinio della Provincia di Lecce e dell’Area Marina protetta di Porto Cesareo.

Si parte alle ore 10 da Sant’Isidoro con la gara promozionale di Triathlon Super Sprint, destinata a tutti gli atleti che si vogliono cimentare in questa disciplina, che prevede 350 metri a nuoto, 10 km in bici da strada (lungo la litoranea tra Sant’Isidoro e Torre Inserraglio) e 3 km di corsa podistica. Gli atleti della gara principale, il Triathlon Sprint, gareggeranno invece a partire dalle ore 12 su distanze molto più impegnative: 750 metri di nuoto, 20 km in bici e 5 km di corsa finale. Agli atleti saranno distribuiti pacchi gara con prodotti tipici locali e al termine delle prove è in programma un Pasta Party e la premiazione ufficiale dei più bravi. A partire dalle ore 9 la litoranea SP n. 286 da Santa Caterina a Sant’Isidoro verrà chiusa al traffico.

“Un’altra grande giornata di sport - sottolinea con soddisfazione il consigliere con delega allo Sport Antonio Tondo - che coniuga l’attività con l’esaltazione delle nostre bellezze. Direi che abbiamo un territorio straordinario che è diventato il “terreno” preferito di una serie di discipline sportive magari meno note al grande pubblico, ma con un nutrito gruppo di appassionati e praticanti. Che non mancheranno nemmeno in questa occasione, visto che le premesse sono ottime. Sarà insomma un altro weekend che aiuterà la visibilità di Nardò e il suo sistema economico”.

                                                                                                        Ufficio stampa