Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Nardog

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

VIOLENZA SULLE DONNE, UN CORSO DI JU-JITSU PER DIFENDERSI

COMUNICATO STAMPA Venerdì 1 dicembre 2017

VIOLENZA SULLE DONNE, UN CORSO DI JU-JITSU PER DIFENDERSI

A lezione dai maestri di A.S.D. Bushido Durante. Si inizia lunedì 4 dicembre

Partirà lunedì a Nardò il corso di tecniche base di ju-jitsu a scopo di difesa personale riservato alle donne. Il corso è organizzato da A.S.D. Bushido Durante, scuola di arti marziali con sede a Nardò, con il patrocinio del Comune di Nardò e rientra nelle iniziative per il 25 novembre, Giornata contro la violenza sulle donne. Il titolo dell’iniziativa è Se l’è cercata lui, espressione che fa il verso alla più banale, sbagliata e tristemente diffusa considerazione che si fa quando una donna è vittima di violenza, quasi a voler comprendere nelle ragioni del gesto violento una parte di responsabilità della stessa vittima. In questo caso, il ragionamento è invertito con il proposito di mettere in evidenza e legittimare, nelle circostanze più estreme, il diritto della donna a difendersi. Un percorso formativo molto utile nella conoscenza di se stessi e nella battaglia per superare i propri limiti. Del resto, i fatti di cronaca, soprattutto negli ultimi tempi, dimostrano quanto sia importante una qualche forma di autotutela delle donne dalle aggressioni e da ogni tipo di violenza fisica. In circostanze come queste può essere decisivo il fatto di sapersi difendere e avere anche solo una possibilità di salvare la propria incolumità.

Questo corso è sostenuto dal maestro Gregorio Durante e si svolgerà nelle giornate del 4, 6, 11, 13, 15, 18 e 20 dicembre presso la sede di A.S.D. Bushido Durante in via La Vecchia Cava. Si concluderà con un esame finale e il rilascio di un attestato di partecipazione per ogni iscritto. Unico contributo richiesto è la quota assicurativa. Ulteriori informazioni su modalità di svolgimento e iscrizioni sono disponibili chiamando ai numeri di telefono 327 1393971, 320 9459027, 339 7839607.

                                                                                          Ufficio stampa