Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

elezioni2018

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

UNA TARGA A ROBERTA RIZZO, LA POLIZIOTTA CHE HA FATTO LUCE SUGLI STUPRI DI RIMINI

COMUNICATO STAMPA

Mercoledì 13 dicembre 2017

UNA TARGA A ROBERTA RIZZO, LA POLIZIOTTA CHE HA FATTO LUCE SUGLI STUPRI DI RIMINI

La neretina, Cavaliere al Merito della Repubblica, premiata dall’amministrazione comunaleTarga a Roberta Rizzo

L’amministrazione comunale ha premiato ieri con una targa una neretina illustre, Roberta Rizzo, l’agente di Polizia in forza alla Squadra Mobile della Questura di Rimini che il 18 novembre scorso ha ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Un riconoscimento prestigioso per Roberta Rizzo “per il suo quotidiano impegno nella difesa delle donne e dei minori vittime di abusi e violenze”. L’agente neretino ha contribuito all’operazione che ha portato all’arresto dei responsabili degli stupri di Rimini avvenuti alla fine di agosto nella città romagnola.

La targa le è stata consegnata dal sindaco Pippi Mellone, dal presidente del Consiglio Andrea Giuranna e dal consigliere con delega alla Sicurezza Augusto Greco. Visibilmente emozionata, Roberta Rizzo ha ringraziato la sua città e si è detta particolarmente orgogliosa dell’attenzione che le è stata riservata dall’amministrazione comunale.

                                                                                                         Ufficio stampa