Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

ARRIVA LA STELLA MARINA “NATALINA”!

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 15 dicembre 2017

ARRIVA LA STELLA MARINA “NATALINA”!

I fondali marini in inverno. Iniziativa all’Acquario del Salento domenica (ingresso 3 euro)

Per domenica 17 dicembre (ore 17) l’Acquario del Salento, il Comune di Nardò e il Laboratorio di Fotosub dell’Unisalento hanno organizzato Ai piedi dell’Acquario. I fondali marini di Santa Maria al Bagno in inverno, presso l’Acquario del Salento (via Cesare Augusto n. 7, Santa Maria al Bagno). Proiezioni di foto e video di mirabile bellezza e valore scientifico, daranno l’opportunità di scoprire come la vita e l’aspetto dei fondali marini mutino nel periodo invernale, proprio come accade in una foresta o in un bosco. La maggior parte delle immagini avranno come protagoniste le numerose specie di stelle marine (di grotta, notturne, di posidonia, ecc.) che popolano i mari del Mediterraneo. Per la sola giornata di domenica, inoltre, l’Acquario del Salento ospiterà un esemplare di ofiura, nota anche come “stella dai lunghi bracci”. La stella Natalina, come è stata affettuosamente nominata, a fine serata sarà restituita al ricchissimo mare di Santa Maria al Bagno. All’evento potranno assistere tutti gli appassionati e gli amanti del mare. Interverranno l’assessore alla Cultura Ettore Tollemeto e i foto-video operatori del Laboratorio di Fotosub dell’Unisalento Sandro Notarangelo e Giuseppe Piccioli Resta.

Questo appuntamento, incentrato sull’inverno, è il primo di quattro suggestivi incontri a tema in cui sarà possibile ammirare, attraverso immagini uniche ed altamente evocative, i paesaggi sommersi e le forme di vita che si avvicendano durante il trascorrere delle stagioni. Nel corso dei vari appuntamenti, a cadenza stagionale, sarà evidenziato l’avvicendamento di alcuni organismi animali che, come gli uccelli migratori, si incontrano soltanto in alcuni periodi dell’anno, mentre in altre stagioni si assisterà alle riproduzioni di alcuni organismi, oppure alla comparsa di nuovi nati, mentre lo scenario vegetale si modifica regalando suggestioni incredibili ai biologi marini, ma ammaliando anche subacquei e semplici appassionati. La programmazione rientra nelle numerose attività previste dal protocollo d’intesa sottoscritto di recente fra Fluxus società cooperativa, affidataria dei servizi di gestione, e il Laboratorio di Fotosub dell’Unisalento.

L’ingresso all’Acquario del Salento è in promozione a 3 euro per l’intera giornata di domenica 17 dicembre. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero di telefono 3804739285.

                                                                                     Ufficio stampa