Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

BAMBINI, ECCO LE FIABE SUL MONDO INCANTATO DEL NATALE

COMUNICATO STAMPA Giovedì 3 gennaio 2019

BAMBINI, ECCO LE FIABE SUL MONDO INCANTATO DEL NATALE

Appuntamento domani (ore 17) con Marianna Di Muro. È il terzo dei tre Racconti di Natale

Il Natale è tradizioni, storie e anche vicende che si tramandano di generazione in generazione e l’amministrazione comunale ha organizzato, con la direzione artistica di Terrammare Teatro, un trittico di appuntamenti, Racconti di Natale, il terzo e ultimo dei quali è in programma domani, venerdì 4 gennaio, alle ore 17 alla Biblioteca “Vergari” (piazzetta Biblioteca).

Si tratta di una lettura teatrale animata a cura di Marianna Di Muro, che nasce da quattro antiche fiabe di tradizione orale, grazie alle quali sarà possibile “incontrare” l’omino di pan di zenzero, la nascita del panettone, gli gnomi calzolai e come fu che la befana... Attraverso il racconto, le filastrocche e una serie di albi illustrati si creerà una divertente ambientazione narrativa, i bambini entreranno nelle storie sul mondo incantato del Natale. Un incontro divertente e poetico, con l’intento di rivivere la magica atmosfera dei tempi lontani, quando alla vigilia di Natale i nonni, sbucciando castagne, raccontavano storie ai nipotini, davanti al fuoco del camino.

I racconti di Marianna Di Muro saranno accompagnati dalle letture dei partecipanti al corso di lettura ad alta voce, tenuto nell’ambito de I guardiani del tempo - L’arte di raccontare, il progetto curato da TerramMare Teatro in collaborazione con il Comune di Nardò che ha permesso a Nardò di essere designata “Città che legge” per l’area Sud e Isole.

Questa iniziativa rientra nel programma di Nardò sotto le stelle, il cartellone di eventi e spettacoli che l’amministrazione comunale ha messo a punto per il periodo delle feste natalizie.

                                                                                                         Ufficio stampa