Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

SMART GRADUATION DAY ANCHE NARDÒ PREMIA I SUOI 35 LAUREATI IN LOCKDOWN

COMUNICATO STAMPA Mercoledì 16 settembre 2020

SMART GRADUATION DAY

ANCHE NARDÒ PREMIA I SUOI 35 LAUREATI IN LOCKDOWN

Il Comune di Nardò ha aderito all’iniziativa di Regione Puglia e Anci Puglia

Si terrà domani, giovedì 17 settembre, alle ore 19 presso il Giardino Botanico del castello (villa comunale), la cerimonia di premiazione dei 35 laureati neretini che hanno discusso la propria tesi di laurea durante il lockdown, ovviamente in modalità telematica. Il sindaco Pippi Mellone, l’assessore Giulia Puglia e il consigliere Antonio Tondo (che ha coordinato l’adesione del Comune di Nardò all’iniziativa della Regione Puglia e di Anci Puglia Smart Graduation Day) consegneranno il premio ai neo dottori.

La Regione Puglia, infatti, ha istituito un premio simbolico per tutti gli studenti pugliesi che si sono laureati durante l’emergenza sanitaria da Covid-19. Durante i mesi di chiusura delle università per l’emergenza epidemiologica molti studenti sono stati “costretti” a laurearsi in modalità telematica, privandosi di fatto della cerimonia culmine nel percorso accademico, cioè la cerimonia di proclamazione di laurea. L’intento è quello di “restituire” simbolicamente quel momento di celebrazione, rendendo loro omaggio nei rispettivi comuni di residenza. L’iniziativa, cui il Comune di Nardò ha formalmente aderito con una delibera di giunta, è dedicata ai laureati che hanno conseguito il titolo (triennale o magistrale in modalità telematica nell’anno accademico in corso) in università e/o in istituzioni di alta formazione artistica musicale (conservatori/accademie).

                                                                                                 Ufficio stampa