Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

Rinnovo Consulta dell'Ambiente e Commissione Toponomastica

COMUNICATO STAMPA Martedì 20 settembre 2016

CONSULTA DELL’AMBIENTE E COMMISSIONE TOPONOMASTICA, È L’ORA DEI RINNOVI

Avviso pubblico e rispettive scadenze sul sito dell’ente

                Pronto il rinnovo della Consulta dell’Ambiente, del Territorio e della Viabilità, organo consultivo nelle problematiche legate alla salvaguardia e alla valorizzazione del sistema ambientale naturale e urbano, nell’assetto del territorio, delle infrastrutture dei servizi, della viabilità urbana ed extraurbana. Le associazioni ambientaliste o le organizzazioni agricole in possesso dei requisiti previsti dal regolamento e interessate ad essere rappresentate nella Consulta, dovranno presentare documentata istanza al protocollo generale del Comune di Nardò, a mani, mediante lettera raccomandata, fax o messaggio di posta elettronica normale o certificata entro e non oltre le ore 12:00 di lunedì 24 ottobre 2016. In particolare, possono essere rappresentate nella Consulta le associazioni ambientaliste e le organizzazioni agricole presenti e attive da almeno 18 mesi sul territorio di Nardò. Il Regolamento della Consulta, lo schema di avviso e il modulo di domanda sono disponibili sul sito istituzionale www.comune.nardo.le.it (il Regolamento al link https://goo.gl/evvh6t, mentre lo schema di avviso e il modulo di domanda al link https://goo.gl/wP0s6w, al n. 1868 dell’Albo Pretorio) o presso l’Area Funzionale 1° presso la sede di via Volta n. 47, nei giorni di apertura al pubblico.

                In fase di rinnovo anche la Commissione Toponomastica, di cui fanno parte, tra gli altri, 5 esperti designati dal Consiglio Comunale, scelti per professione, incarichi istituzionali e chiara fama, e aventi conoscenza nelle seguenti materie: storia generale e locale, cultura salentina, arte figurativa e architettura, topografia salentina e neritina, glottologia, musica, scienze economiche ed economia, scienze matematiche fisiche e naturali, diritto, scienze umane, archivistica o altra materia la cui conoscenza possa al meglio contribuire ai compiti assegnati alla Commissione. L’individuazione degli esperti avviene sulla base delle candidature acquisite a seguito di manifestazione di interesse, la cui istanza va presentata al protocollo generale del Comune entro e non oltre venerdì 21 ottobre 2016, corredata di un sintetico curriculum vitae dal quale risulti il possesso dei requisiti richiesti, secondo il modello predisposto dall’Ufficio, in distribuzione presso gli Uffici dell’Area Funzionale 1°, presso l’Urp o scaricabile dal sito istituzionale www.comune.nardo.le.it (al link https://goo.gl/kVicV2, n. 1881 dell’Albo Pretorio).

                                                                                                                                      Ufficio Stampa