Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

Realizzato a tempi di record bagno scuola Via Crispi. Soddisfazione di Capoti.

COMUNICATO STAMPA Venerdì 7 ottobre 2016

SCUOLA - REALIZZATO IN TEMPI RECORD UN NUOVO BAGNO A VIA CRISPI

Soddisfatto Capoti: “sicurezza e vivibilità degli edifici scolastici sono priorità” bagno via Crispi 1

Prosegue il fitto programma di interventi sulle strutture scolastiche della città sul fronte della manutenzione ordinaria e straordinaria e della vivibilità e sicurezza. Questa mattina è stato consegnato alla dirigenza e al personale scolastico della scuola dell’infanzia e primaria Don Lorenzo Milani di via Crispi un nuovo bagno, a completamento dei servizi igienico-sanitari esistenti e in ottemperanza a un verbale della Asl che nei mesi scorsi aveva intimato al Comune di Nardò di provvedere con la realizzazione. Si tratta di un servizio indispensabile e urgente, anche in relazione alla imminente attivazione (lunedì prossimo) del servizio mensa.

Sulla struttura di via Crispi sono in corso anche i lavori di risanamento della palestra, che sarà consegnata nel giro di qualche giorno e che permetterà di tornare a sfruttare uno spazio essenziale per le attività sportive e ludico-motorie degli studenti.

“In questo caso abbiamo sanato una grave situazione di irregolarità che abbiamo ereditato dal passato - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Oronzo Capoti - intervenendo in tempi molto rapidi, praticamente da record. Purtroppo, la situazione complessiva delle strutture scolastiche della città è difficile e necessita di interventi capillari e continui. Negli ultimi tre mesi abbiamo risolto decine e decine di criticità (crepe murarie, accessi, infissi, rivestimenti, bagni, impianti) e su altre stiamo ancora lavorando. La sicurezza e la vivibilità degli edifici scolastici è una priorità assoluta di questa amministrazione”.

                                                                                                                  Ufficio Stampa