Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

AREE DI SOSTA A PAGAMENTO a S. Caterina e S. Maria al Bagno.

Agevolazioni per residenti e proprietari di immobili non ubicati nelle vie con parcheggi a pagamento (modulo)

Agevolazioni per residenti e proprietari di immobili ubicati nelle vie con parcheggi a pagamento (modulo)


Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Tecnico del Traffico Comunale
presso il Comando di Polizia Locale, Via Francesco Crispi 99.

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

LA TERZA GIORNATA DEL DARWIN DAY - MIGRAZIONI DI OGGI E DI IERI, COSÌ L’UOMO SI È EVOLUTO Si chiude domani l’iniziativa dedicata a Darwin e alle evoluzioni a Portoselvaggio

COMUNICATO STAMPA Martedì 7 marzo 2017

LA TERZA GIORNATA DEL DARWIN DAY - MIGRAZIONI DI OGGI E DI IERI, COSÌ L’UOMO SI È EVOLUTO

Si chiude domani l’iniziativa dedicata a Darwin e alle evoluzioni a Portoselvaggio

Il Darwin Day si chiude domani, mercoledì 8 marzo, con una giornata dedicata al tema delle migrazioni, che costituiscono da sempre momenti essenziali nell’evoluzione dell’uomo. Al Chiostro dei Carmelitani alle ore 9:30 il tema sarà Quando giungemmo a Portoselvaggio di Filomena Ranaldo (Università di Siena), che svolge ricerche sull’evoluzione del Paleolitico neretino in relazione all’arrivo, proprio sulle coste neretine, dei primi sapiens giunti in Europa dall’Africa circa 45 mila anni fa. Alle ore 11 poi si parlerà di Migrazioni di ieri e di oggi con Valerio Calzolaio, intellettuale, scrittore e giornalista autore (assieme a Telmo Pievani) di Libertà di migrare, e con Angelo Cleopazzo dell’associazione Diritti a Sud, attiva nel settore dei diritti dei migranti e gestore dei servizi di accoglienza e inclusione sociale presso Masseria Boncuri a Nardò.

Il Darwin Day è una iniziativa dell’Assessorato alla Cultura in collaborazione con “R.eTe. s.n.c. Ricerca e Territorio” per ricordare la nascita di Charles Darwin e soprattutto parlare di evoluzioni a Portoselvaggio. Un appuntamento di grande rilievo culturale e scientifico, che gode del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Studiosi ed esperti del territorio hanno raccontato l’avvicendamento di specie umane, animali e vegetali, la formazione e trasformazione dei paesaggi e delle culture che si sono stratificate e ancora si conservano nel Parco. Tracce preziose degli eventi naturali che hanno plasmato questo tratto di costa, della storia delle più antiche frequentazioni umane del Salento, fino all’organizzazione dell’ambiente attuale che, insieme ad un eccezionale patrimonio archeologico, ospita specie acquatiche e vegetali di rara bellezza e interesse scientifico. A livello nazionale e internazionale, il Darwin Day è l’appuntamento annuale che celebra la nascita di Charles Darwin, ricordando il padre della teoria dell’evoluzione per selezione naturale e rappresentando un’ottima occasione per parlare di scienza e progresso grazie a eventi di divulgazione dedicati. La sua teoria, nella storia del pensiero scientifico e non soltanto, ha segnato un confine e ridisegnato la visione del mondo e di noi stessi.

                                                                                                                                    Ufficio Stampa