Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

ALL’ACQUARIO DEL SALENTO GLI SCATTI DI GASPARE E DI ALTRE CREATURE DELLO JONIO

Visite: 18

COMUNICATO STAMPA Venerdì 28 agosto 2020

ALL’ACQUARIO DEL SALENTO GLI SCATTI DI GASPARE E DI ALTRE CREATURE DELLO JONIO

Domenica 30 agosto (ore 19) l’inaugurazione della mostra fotografica di Virginia Salzedo

Sarà inaugurata domenica 30 agosto alle ore 19 presso l’Acquario del Salento di Santa Maria al Bagno Gaspare e altre creature dello Jonio, una mostra della fotografa Virginia Salzedo.

La mostra si compone di una selezione di foto di altissima qualità e di una ben più vasta produzione, cioè migliaia di scatti a partire dal 2013, anno di inizio della sua attività. Pesci, molluschi, cavallucci e altre forme di vita ritratti in atteggiamenti “intimi” o in veri e propri “eventi” di biologia marina, utili a descrivere il mare ma soprattutto in grado di emozionare. Con la sua cresta spettinata, spicca fra tutti Gaspare, il “cavalluccio punk”, un hippocampus guttulatus che ha fatto il giro del mondo. Una delle foto con cui Virginia Salzedo, nel gennaio 2020 ha vinto il prestigioso “Ocean Art” negli Stati Uniti. Per gentile concessione dell’autrice, la mostra fotografica arricchirà in modo permanente il percorso espositivo dell’Acquario. Diciassette vasche di acqua marina che in modo diretto e coinvolgente raccontano la vita in fondo al mare.

Virginia Salzedo è nata a Trento, dove attualmente vive, ma appena può sceglie Nardò, terra d’origine dei suoi genitori, per respirare il profumo del mare. Da sempre innamorata dei fondali marini, nel 1995 ha conseguito il suo primo brevetto subacqueo. Nel 2013 ha scoperto la fotografia subacquea e oggi è per lei un mezzo meraviglioso per parlare al mare, per vivere la sua grande passione per il blu in modo ancora più intenso, ma soprattutto una splendida occasione per viaggiare e scoprire nuovi mondi sommersi. I suoi scatti sono stati premiati nei più importanti concorsi nazionali ed internazionali. Il suo mare preferito resta però quello di quando era bambina: è nei fondali di Portoselvaggio che nascono gli scatti più belli, quelli che le hanno regalato le emozioni più grandi. Nel 2016 ha vinto il campionato nazionale di fotografia subacquea per fotocamere compatte, nel 2017 l’argento al campionato italiano per la categoria reflex, nel 2018 il campionato italiano per società. Dal 2018 è atleta della squadra nazionale di fotografia subacquea. Il Coni le ha conferito la medaglia di bronzo al valore atletico per i risultati agonistici conseguiti.

La mostra è a cura della cooperativa Fluxus, affidataria dei servizi e delle attività di gestione dell’Acquario del Salento, di proprietà del Comune di Nardò. È organizzata con il patrocinio e la collaborazione dell’assessorato all’Ambiente.

Nella serata inaugurale interverrà la stessa Virginia Salzedo a raccontare direttamente le proprie esperienze di sub e fotografa. Interverranno, inoltre, Fernando Donno, veterinario e acquariofilo, e Francesca Nemola, esperta in fauna selvatica, entrambi facenti parte dello staff dell’Acquario. L’ingresso è libero e gratuito. La mostra sarà sempre visitabile nei consueti orari di apertura dell’Acquario (dalle ore 17 alle 20, tutti i giorni tranne il sabato.) Ricordiamo che per visitare l’Acquario, anche in occasione dell’inaugurazione, occorre prenotare contattando il numero 347 9369572.

                                                                                            Ufficio stampa