Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

Nardò Technical Center

pista

Realizzata nel 1975 per la Società Autopiste di Nardò:

La pista di Nardò fu costruita nel 1975 dalla Fiat, che ne fece un centro prove d'eccellenza, nel quale i costruttori di tutto il mondo hanno portato le loro auto per tutti i test necessari prima della commercializzazione. E' una struttura unica al mondo, destinata durante tutto l'anno e in condizioni di totale sicurezza, ai collaudi più severi che l'industria automobilistica richiede. I test a velocità elevata servono a verificare la resistenza e durata nel tempo sia dei componenti meccanici destinati ai motori sia dei pneumatici.

La pista ha una lunghezza di 12,6 km ed è rotonda. Ha quattro corsie per auto e moto con inclinazione variabile tra il 4 % ed il 22,5 % per un totale di 16 metri di larghezza e ha un anello interno a parte per i camion con una larghezza di 9 metri.

La sua particolarità è che le corsie per i test auto e moto sono talmente inclinate che un pilota nella corsia più esterna non ha bisogno di girare la ruota durante la guida fino a 240 km/h di velocità. Praticamente alla velocità neutra si può guidare come in una corsia diritta.

Il discorso non vale per le Supercar, per la quali dobbiamo ancora girare il volante quando si supera la velocità neutra.

DATI TECNICI

Anno di costruzione: 1975

Superficie totale: 7.000.000 mq.

Superficie officine: 6.000 mq.

Superficie uffici: 2.000 mq.

Pista circolare per auto:

4 corsie di 4 mt. con una circonferenza di 12, 6 km. (raggio di 2 Km.)

Pista circolare per camion:

2 corsie da 5 e 4mt. con una circonferenza di 12,5 Km. (raggio 2 Km.)

Pista dinamica per auto:

90.000 mq. con 2 corsie di accelerazione di 750 mt. poste in senso ortogonale al loro interno

Pista dinamica per camion:

35.000 mq. con corsie di accelerazione collegate direttamente alla pista circolare camion

(Scheda a cura Dr. Giuliano Rizzo Uff. Promozione Turistica del Comune di Nardò)