Questo sito utilizza i cookie che consentono di erogare servizi agli utenti. Continuando la navigazione si acconsente all'uso dei cookie.

A- A A+

Valuta il servizio: faccinasiPositivo     faccinasoSufficiente     faccinanooNegativo

Interventi straordinari e di emergenza

(art. 42, comma 1 lett. a), b), c) e d) del D.Lgs. n. 33/2013 )

  • Provvedimenti straordinari adottati in caso di calamità naturali o di altre emergenze
  • Termini temporali eventualmente fissati per l’esercizio dei poteri di adozione dei provvedimenti straordinari
  • Costo previsto degli interventi
  • Costo effettivo sostenuto dall’amministrazione
  • Forme di partecipazione degli interessati ai procedimenti di adozione dei provvedimenti straordinari

Gelate dal 05.01.2017 aI 12.01.2017: decretato carattere eccezionalità

Il DIRIGENTE AREA FUNZIONALE 6ª Ing. Piero Formoso avvisa gli interessati che il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con Decreto n. 26219 del 12.10.2017 pdf26219_puglia_DL_8_gelate_gennaio_17_BA_BR_BAT_FG_LE_TA.pdf143.8 KB25/10/2017, 13:05 pdfCALAMITA_NOTA_PROV._LE.pdf95.75 KB25/10/2017, 13:06 , ha dichiarato l'esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi gelate dal 05.01.2017 aI 12.01.2017, anche nelle aree colpite del Comune di Nardo'. 

Ai sensi dell'art.5, comma 5 del D. Lgs. 102/2004, entro il termine perentorio di 45 gg. dalla pubblicazione in G.U. del suddetto decreto, Ie aziende interessate devono presentare istanza di interventi compensativi a carico del Fondo di solidarietà Nazionale per le aree colpite da calamità a questa Amministrazione Comunale, competente per il successivo inoltro delle stesse alla Regione Puglia.